Ma che giocatore era… Fabian Valtolina?

Società   06 Febbraio 2019
Condividi   share

E’ stato uno dei giocatori simbolo di un periodo, quello a cavallo del Nuovo Millennio, che ha rappresentato per il Venezia FC il punto più alto raggiunto negli ultimi settantanni.

Stiamo parlando di Fabian Valtolina, quattro stagioni in arancioneroverde e oltre centoventi partite tra Serie A e Serie B, quest’ultima annata conclusa con l’immediato ritorno in massima serie.

Sarebbe troppo facile legare il nome di Fabian solamente alla stagione 1998/1999, il celebre anno della rimonta salvezza e dell’Europa sfiorata. Di Valtolina, infatti, si ricorda un attaccamento incredibile ai colori arancioneroverdi, tanto da accettare di scendere di categoria pur di restare a Venezia, risalendo dodici mesi più tardi e regalando alla città un altro sogno.

Una stagione particolare quella 2000/2001, dalle forti emozioni e con un finale epico. Alla delusione derivante dalla retrocessione dell’anno prima e da una partenza a dir poco a rilento, si sostituì la grande gioia per una promozione raggiunta con gli artigli da un gruppo splendido, guidato da leader come Maniero, Bazzani, Di Napoli e, appunto, Valtolina.

Valtolina, che in laguna mise a segno anche quattordici reti, a Venezia ha trascorso uno dei migliori periodi della propria carriera, beneficiando del feeling che si era creato con compagni e i tifosi e riuscendo così ad esprimersi al meglio.

Insomma, uno dei Leoni che più legarono il proprio nome al Venezia FC e che oggi, a distanza di oltre quindici anni, ancora rievoca splendidi ricordi nella mente del pubblico del Penzo.

Tags     Ma che giocatore era...    

Potrebbe interessarti anche