Venezia FC, ecco i tre punti! Di Mariano stende la Cremonese

Prima squadra   31 Ottobre 2018
Condividi   share

Era nell’aria da tempo, ma si faceva attendere. Prima la buona prestazione nel derby contro l’Hellas, poi il pareggio beffardo di Palermo e infine 77 minuti ben giocati a Cremona, ma senza sfondare. Ci è voluta così la giocata di un singolo per far tornare i lagunari ad assaporare il gusto della vittoria, che mancava addirittura dalla prima giornata.

La firma è di Di Mariano, che a poco più di dieci minuti dal termine ha preso palla sulla sinistra, si è accentrato e ha fatto partire un destro imprendibile per l’estremo difensore di casa Radunovic.

Una gioia incontenibile quella del numero 20 arancioneroverde e di tutta la squadra, che sembra tornata quella convincente della passata stagione.

Come a Palermo, infatti, i lagunari non si sono nascosti, giocando la gara a viso aperto, rischiando in qualche occasione (nei primi venti minuti soprattutto), ma senza mai perdere il controllo della partita.

Mister Zenga, imbattuto da quando siede sulla panchina dei lagunari, può dirsi soddisfatto per queste prime tre prestazioni dei suoi, che ora non vogliono in alcun modo fermarsi.

L’ex tecnico di Catania e Sampdoria si gode la striscia positiva, oltre che i tanti buoni segnali giunti nella serata di Cremona. La squadra, rispetto al complicato inizio di stagione, ha tutta un’altra mentalità, lotta su ogni pallone e non molla un centimetro, cercando di proporre il proprio gioco senza guardare in faccia nessuno.

Un ulteriore motivo per guardare al futuro positivamente è l’esordio di Harvey St Clair, entrato nel finale al posto dell’autore del gol, Di Mariano. Il giovane inglese, alla prima presenza in Serie BKT, si va così ad aggiungere a Mattia Zennaro, che aveva debuttato venerdì scorso a Palermo.

I due si ritaglieranno sicuramente dello spazio nel proseguo della stagione, mettendo il proprio talento al servizio della squadra. Un po’ come accaduto ieri sera allo Zini, quando St Clair si è subito fatto notare per una giocata fenomenale, liberando Citro davanti al portiere grigiorosso.

Insomma, la sensazione è che questo successo possa davvero segnare la svolta nel campionato dei Leoni, che potranno ora guardare al match di domenica pomeriggio contro la Salernitana con più serenità.

Il Venezia FC è tornato a vincere, lo ha fatto da squadra e ora non vede l’ora di rifarsi dei punti perduti.

Tags     #CREVEN    

Potrebbe interessarti anche