Ore 10 di lunedì 28 novembre nasce ufficialmente il Fair Play’s Day Lega Pro.

Prima squadra   28 Novembre 2016
Condividi   share

Il” taglio del nastro” della giornata dedicata al fair play in Lega Pro, infatti, ha avuto luogo in una scuola di Venezia- Mestre, il Liceo Scientifico Statale Morin con gli studenti e con il confronto, moderato dal giornalista Claudio De Min, dal titolo ” un calcio alla violenza sulle donne”, che si inserisce nell’agenda delle varie iniziative messe in campo dalla Lega Pro e dai suoi club per ribadire il no alla violenza. Sono intervenuti: Gabriele Gravina, Presidente Lega Pro, Angelo Sanna, Questore di Venezia, Elisabetta Pusiol, Direttore Regionale Veneto Special Olympics Italia, Nadin Ercegovic, tennista, Dante Scibilia, Direttore Generale Venezia F.C., Massimo Candotti, responsabile Comunicazione Calcio Padova, Daniele Panizzi e Michele Molin, Associazione Eve. E’ stato il primo di una serie di eventi collaterali al derby di questa sera tra Venezia F.C. e Calcio Padova. ” Il Fair Play’s Day e’ una giornata dedicata interamente al fair play e si realizza anche con il supporto dei club- ha dichiarato Gabriele Gravina-  e stiamo lavorando affinché diventi una data fissa in più città dove sono presenti le nostre società . Fair play si lega a etica, dialogo, confronto e rispetto: abbiamo pensato che il luogo più adatto per il “battesimo” della giornata doveva essere una scuola e i protagonisti, i giovani”. Nel pomeriggio e’ in programma l’incontro con gli atleti delle Paralimpiadi di Rio 2016 e la tappa dell’Integrity tour con i settori giovanili del Venezia F.C. e del Calcio Padova.

Tags     Giornata 15    

Potrebbe interessarti anche