Monachello:”Pronti a dar battaglia fino alla fine”

News / Prima squadra   10 Marzo 2020
Condividi   share

Gaetano Monachello è l’ex di turno della sfida che si sarebbe dovuta giocare lunedì sera contro il Pordenone. Giunto a gennaio alla corte di mister Dionisi, in occasione della sfida del girone d’andata ha giocato da titolare tra le fila dei neroverdi:

LA SITUAZIONE
“La situazione in Italia non è semplice, siamo tutti preoccupati per i nostri cari. Qualsiasi cosa ci dicano di fare, noi siamo pronti. Con il Pordenone sarebbe stata una sfida da ex per me, ma non penso a queste cose. Abbiamo giocato delle sfide senza tifosi e non è bello, si respira un’atmosfera irreale in partite del genere.”

PRONTI A BATTAGLIARE
“Il Crotone contro di noi ha dimostrato tutto il suo valore, mentre a Salerno il rigore concesso ai granata ci ha tagliato le gambe perchè senza quell’episodio probabilmente la partita sarebbe finita in maniera differente, visto l’andamento della gara sino a quel momento. Abbiamo subito due sconfitte consecutive e dobbiamo ribaltare questo trend; stiamo lottando e ce la vogliamo giocare contro chiunque, non dimentichiamoci che questa squadra è stata costruita per la salvezza e siamo pronti a battagliare.”

IL CAMPIONATO
“Credo che alla fine nell’arco dell’anno gli episodi si compensino, può capitare di vincere quando non meriti così come di perdere quando meriti di far punti. Abbiamo quello che ci meritiamo, siamo pronti per battagliare fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Conosco bene la Serie B e so che se dovessimo vincere due/tre partite di fila cambierebbero gli orizzonti, così come è capitato ora, in negativo, con le due sconfitte consecutive. Dobbiamo tener duro e cercare la continuità.”

Potrebbe interessarti anche