Mister Zenga prima di Cremonese-Venezia FC

News / Prima squadra   29 Ottobre 2018
Condividi   share

Il tecnico arancioneroverde ha parlato prima della trasferta di Cremona, nel secondo turno infrasettimanale di questa Serie BKT.

Zenga ha voluto ribadire la propria soddisfazione per quanto visto a Palermo, definendosi curioso in vista del match di domani sera:

La partita in Sicilia non era facile e lo sapevamo. Però i miei ragazzi hanno fatto una gara molto buona, sfiorando pure i tre punti. Ora ci attende un’altra trasferta insidiosa, in cui influiranno altri fattori come il tempo, le situazioni diverse e la fatica, anche se non dobbiamo dimenticarci che pure la Cremonese ha giocato nel weekend.

Loro sono una buona squadra, con alcune individualità molto importanti che ne alzano il tasso tecnico. Prima della sconfitta di sabato scorso contro il Benevento erano imbattuti, per cui ci vorrà davvero una gara ricca di attenzione.

La fiducia è tanta, dunque, con l’obiettivo che resta quello di uscire il più presto dalle zone basse della classifica.

Dobbiamo tentare di tornare ai piani alti velocemente e per questo il nostro focus dev’essere la prossima partita. Non ci possiamo permettere di pensare ad avversari che incontreremo più avanti, perchè non possiamo più sbagliare, concentrandoci su quello che accade oggi per far bene domani.

Prima di tutto guardare a Cremona, quindi, dove mister Zenga ritroverà l’amico Mandorlini, tecnico dei grigiorossi.

Andrea è un amico, abbiamo giocato tanti anni insieme all’Inter. Quando condividi per molto tempo lo stesso spogliatoio, le stesse emozioni, le stesse vittorie e le stesse sconfitte i legami che si vanno a creare non possono che resistere.

Guarda qui sotto l’intervista integrale:

Tags     #CREVEN    

Mister Zenga prima di Cremonese-Venezia FC

Potrebbe interessarti anche