Lollo:”Credo fortemente nel raggiungimento del nostro obiettivo”

News / Prima squadra   05 Giugno 2020
Condividi   share

Lorenzo Lollo è uno dei giocatori di maggior esperienza della rosa a disposizione di mister Dionisi, e le sue qualità saranno sicuramente molto utili alla squadra in questo rush finale, che vedrà gli arancioneroverdi disputare ben 10 partite in soli 42 giorni.

GLI ALLENAMENTI
“Abbiamo passato tutti 3 mesi difficili, ora però siamo felici di poter essere tornati sul nostro amato rettangolo verde, anche se al momento ci stiamo ancora allenando individualmente. Il morale ora è alto, è stato bello rivedere i compagni di squadra e a breve, a seguito degli esiti dei tamponi, dovemmo ricominciare con gli allenamenti di gruppo. Fisicamente sto bene, naturalmente non sono al 100% però ci stiamo allenando con intensità, e spero a breve di arrivare al top della forma.”

LA RIPRESA DEL CAMPIONATO
“La situazione è anomala. Noi, come tutte le altre squadre, siamo stati fermi 3 mesi quindi è come se si iniziasse un nuovo campionato. Difficile prevedere come si svilupperà questo nuovo mini torneo. Credo fortemente che questa squadra possa ottenere la salvezza, daremo tutti il massimo per raggiungere il nostro obiettivo. Sappiamo che ci aspettano 10 partite di fuoco e ci stiamo allenando per affrontarle al meglio, abbiamo una rosa ampia e di qualità e questo è un grosso vantaggio per noi, perchè giocando ogni 3 giorni e con la possibilità di effettuare 5 cambi in ogni partita avere diverse alternative è sicuramente un aspetto da non sottovalutare in questa mini maratona. Ho letto che si parla anche della possibilità che venga utilizzato un algoritmo in caso di sospensione del campionato, ed a tal proposito ritengo che ci siano degli organi competenti che sappiano prendere le migliori decisioni a riguardo.”

PORTE CHIUSE
“Giocare a porte chiuse non è bello, e noi lo abbiamo già provato sulla nostra pelle. I tifosi ti danno sempre una spinta in più, però se queste sono le regole dovremo essere bravi a superare questo ostacolo e pensare che ogni partita vale sempre e comunque 3 punti. Durante tutto l’anno abbiamo dimostrato di poter battere i nostri avversari ma purtroppo abbiamo lasciato dei punti per strada. Sicuramente dobbiamo migliorare sotto questo aspetto, valorizzando maggiormente le prestazioni portando a casa ciò che ci meritiamo. Per riprendere, sarà importante attenersi al protocollo, anche se ci sono ancora aspetti da chiarire, come ad esempio la quarantena in caso di contagio; la speranza naturalmente è quella che nessuno contragga il virus.”

Potrebbe interessarti anche