Il punto sul ventitreesimo turno di campionato

News / Prima squadra   16 Febbraio 2021
Condividi   share

Il ventitreesimo turno di campionato ha certificato l’ottimo stato di forma del Venezia FC, che nel girone di ritorno, dopo il pareggio contro il Vicenza, ha inanellato 3 vittorie consecutive contro Frosinone, Cremonese e Pescara, che hanno consentito agli arancioneroverdi di raggiungere quota 38 in classifica, appaiando così la Salernitana. All’Adriatico di Pescara, i leoni di mister Zanetti hanno dato la sensazione di essere in controllo della partita dall’inizio alla fine andando a segno su calcio piazzato, prima su autogol di Sorensen su perfetto corner di Taugordeau, e poi con Modolo, abile a schiacciare di testa in terzo tempo su calcio d’angolo di Dezi.
Nell’anticipo del Venerdì, il Pisa un pò a sorpresa batte il Monza in trasferta grazie a Palombi, che nel giro di 5 minuti trafigge per due volte Di Gregorio e regala 3 punti pesantissimi ai nerazzurri.
Uno dei big match di giornata era senza dubbio Spal-Empoli, partita nella quale la capolista ha dimostrato ancora tutte le proprie qualità, portandosi in vantaggio con Mancuso per poi subire il pareggio a 12′ minuti dalla fine per merito di Esposito, che ha insaccato su rigore.
Il Cittadella vince in trasferta sul campo del Pordenone grazie ad un gol di Beretta al 16′, mentre il Chievo cade a Brescia per mano di Aye, uno dei giocatori più positivi della stagione delle rondinelle che con questa vittoria raggiungono il Vicenza a quota 26 in classifica.
Proprio il Vincenza coglie un prezioso punto sul campo della Salernitana; succede tutto in pochi minuti poichè al vantaggio di Aya all’81, ha risposto Giacomelli con un bolide di destro all’83.
Colpaccio esterno del Lecce, che seppure in svantaggio per mano del fantasista Gaetano, rimonta e vince in casa della Cremonese; protagonista della riscossa giallorossa è stato senza dubbio il giovane Rodriguez, che prima ha causato l’autogol di Castagnetti e successivamente ha firmato il sorpasso che consente ai pugliesi di portarsi a +3 sul Pordenone.

Vince in trasferta anche il Frosinone, che si impone per 3-2 sul campo dell’Entella: la decide Iemmello, che sta avendo un impatto importante sull’attacco dei ciociari.
Termina sul 2-2 il derby calabrese tra Cosenza e Reggina; al doppio vantaggio degli amaranto firmato Menez e Folorunsho, rispondono Trotta e Carretta, che pareggia i conti su rigore a 6′ dal termine.
Tra Reggiana e Ascoli c’erano in palio 3 punti pesanti, ed è stato l’ex di turno, Ardemagni, a spostare gli equilibri match; l’attaccante emiliano infatti prima ha conquistato e poi realizzato il rigore che ha deciso la partita, consentendo ai granata di uscire dalla zona playout.

Tags     Stories    

Potrebbe interessarti anche