Il punto sul ventisettesimo turno di campionato

News / Prima squadra   05 Marzo 2020
Condividi   share

Si è chiuso ieri sera il ventisettesimo turno di campionato, che ha visto il Benevento allungare sul Frosinone, che ora si trova a 19 punti dalla capolista. I giallorossi campani infatti vincono anche sul campo del Perugia per 2-1, conquistando la ventesima vittoria su 27 partite giocate.
Il Frosinone pareggia a sorpresa sul campo di un Livorno rinvigorito dalla vittoria sul campo del Chievo; sono proprio gli orobici ad andare in vantaggio grazie a Ferrari, ripresi poi da Citro. Nuovo vantaggio dei padroni di casa ad opera di Del Prato, ma poi Dionisi è freddo nel calciare il rigore del definitivo 2-2.
Il Crotone, prossimo avversario del Venezia FC, supera nei minuti di recupero il Pisa grazie ad una rete di Simy, sempre più decisivo nello scacchiere di mister Stroppa, mentre il Cittadella sbanca Cosenza per 2-1; non basta Asencio ai padroni di casa per ribaltare il risultato, messo in cassaforte da Stanco e Vita.
La Salernitana ha superato il Venezia FC per 2-0 grazie ai gol di Kiyine su rigore (contestatissimo) e Karo; i campani avanzano in classifica a braccetto con il Pordenone, che dopo la vittoriosa trasferta di Empoli hanno conquistato 3 punti preziosi in casa contro la Juve Stabia, consolidando la propria posizione in zona playoff.
Irrompe in zona playoff anche l’Empoli, capace di vincere sul campo della Cremonese per 3-2; con questi 3 punti i toscani hanno scavalcato in classifica il Chievo, che non è andato oltre il pareggio per 1-1 sul campo dell’Ascoli.
Il Trapani con una rotonda vittoria per 4-1 sull’Entella ha raggiunto in classifica il Cosenza a quota 24, mentre nel posticipo serale lo Spezia di Vincenzo Italiano ha battuto per 2-0 il Pescara consentendo ai liguri di posizionarsi in quarta posizione, ad un solo punto dal tandem Salernitana-Pordenone.

Tags     Stories    

Potrebbe interessarti anche