Il punto sul ventiquattresimo turno di campionato

News / Prima squadra   18 Febbraio 2020
Condividi   share

Si è chiuso ieri sera il ventiquattresimo turno di campionato con il posticipo serale tra Chievo e Salernitana, che ha visto i veneti vincere per 2-0 grazie ad una doppietta di Giaccherini, che consente ai gialloblù di posizionarsi a due sole lunghezze di distanza dai granata.
Il turno si era aperto venerdì con il Cittadella capace di vincere a Pescara per 2-1 grazie ai gol di Diaw e Iori, mentre il gol del temporaneo pareggio dei delfini era stato messo a segno da Zappa al 22′.
La capolista Benevento ha conquistato la 17esima vittoria in questo campionato tra le mura amiche contro il Pordenone, mantenendo un margine di 17 punti sulle seconde in classifica, che attualmente sono Spezia e Frosinone. Ad andare a segno per le streghe sono stati Viola ed Insigne, a nulla è valso il gol di Bocalon al 91′.
Il Crotone cade a Castellamare contro la Juve Stabia, capace di ribaltare il risultato andando a segno all’89 minuto grazie ad un gol di Addae.
Pesante sconfitta interna per il Livorno, che viene superato dal Cosenza di Pillon per 3-0 grazie ad un gran primo tempo che ha visto i rossoblu andare in gol con Asencio (doppietta) e Bruccini.
Pareggio interno per il Venezia FC contro l’Entella per 2-2; in gol Longo (al suo primo gol ufficiale nei campionati italiani ed in arancioneroverde) ed Aramu (al suo sesto centro stagionale) mentre per i liguri hanno segnato De Luca e Mancosu, che firma la beffa per gli arancioneroverdi al 92′ minuti.
Uno Spezia inarrestabile ha battuto per 3-1 l’Ascoli, che pure si era portato in vantaggio con Morosini; in 20 minuti gli aquilotti hanno ribaltato il risultato grazie ai gol di Mastinu, Gyasi e N’Zola conquistando il secondo posto in classifica e la quinta vittoria consecutiva.
Al Frosinone è bastato un gol di Rohden, al secondo gol consecutivo dopo quello messo a segno al Penzo, per superare il Perugia per 1-0 mentre la Cremonese segna 5 gol in un colpo solo al Trapani, tornando alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive.
L’Empoli infine ha vinto in rimonta il derby toscano contro il Pisa, che pure si era portato in vantaggio con Masucci al 28′; è Tutino al 96′ a far esplondere il Castellani dopo che Frattesi, al 69′ aveva siglato la rete del pareggio.

Tags     Stories    

Potrebbe interessarti anche