Il punto sul settimo turno di campionato

News / Prima squadra   11 Novembre 2020
Condividi   share

Dopo la battuta d’arresto di Venezia, nel settimo turno di campionato l’Empoli ha ripreso la sua marcia superando per 3-0 la Reggina nuovamente grazie ai suoi attaccanti, vera e propria arma in più dei toscani, mantenendo quindi la vetta della classifica.
Nell’anticipo del venerdì sera, la Spal ha battuto per 2-0 la Salernitana ottenendo la terza vittoria consecutiva grazie ai gol di di Valoti e Di Francesco, entrambi a segno nella prima frazione di gioco, mentre il Lecce ha vinto per 5-1 in trasferta contro l’Entella, prossimo avversario del Venezia FC; per i pugliesi sono andati a segno Coda, Henderson, Mancosu, Paganini e Stepinski mentre il gol della bandiera per i padroni di casa è stato messo a segno da De Luca.
Il Monza, dopo la vittoria sul difficile campo del Cittadella, ha superato anche lo scoglio Frosinone grazie alle reti di Gytjaer e Mota e raggiunge quota 9 in classifica, appena un punto sotto il Venezia FC, superato al Mapei Stadium per 2-1 dalla Reggiana, andata a segno con Radrezza e Mazzocchi; per gli arancioneroverdi, terzo gol consecutivo di Francesco Forte, vice capocannoniere del campionato.
Il Chievo si è visto sfuggire la vittoria contro il Pordenone nei minuti di recupero della sfida andata in scena a Lignano; i gialloblù infatti, dopo essere passati in vantaggio grazie al gol dell’ex Pisa Fabbro, si sono fatti raggiungere dai neroverdi da un gol di Musiolik al 92′, mentre il Vicenza ha ottenuto la sua prima vittoria in campionato sul campo della Cremonese grazie ad un gol di Padella ad una manciata di minuti dalla fine del match.
Colpo in trasferta del Brescia, capace di espugnare il Marulla di Cosenza per 2-1 grazie alle reti di Dessena e Jagiello; inutile per i lupi rossoblu il gol di Bahlouli al 72′. Il Pescara abbandona l’ultima posizione in classifica (ora occupata dalla Cremonese) grazie ad una grande prestazione contro il Cittadella; il mattatore di giornata è stato Ceter, autore di una doppietta tra il 16′ ed il 19′, cui ha fatto seguito il gol di Vokic al 40′. Il Cittadella nella seconda frazione di gioco ha provato a rimettere in piedi l’incontro con Cissè, ma fatale è stato l’errore di Iori dal dischetto. Non si è disputata infine Pisa-Ascoli, rinviata a causa della positività al Covid-19 di diversi membri del gruppo squadra dei bianconeri

Tags     Stories    

Potrebbe interessarti anche