Il punto sul 34esimo turno di campionato

News / Prima squadra   15 Luglio 2020
Condividi   share

Il trentaquattresimo turno di Serie B si è aperto con la vittoria interna del Cosenza nello scontro diretto contro il Perugia; i padroni di casa grazie alle reti di Bruccini e Baez hanno trascinato i grifoni in piena bagarre playout, poichè al momento spareggerebbero con la Juve Stabia, capace di pareggiare per 2-2 sul campo del Frosinone.
Lo strappo impresso dal Crotone nel match d’altra classifica contro il Pordenone potrebbe essere quello decisivo per la conquista della Serie A diretta. Il solito Simy non fa sconti e risolve liquida una partita delicata portando a 6 i punti di distacco dai ramarri.
Non è più una novità lo Spezia che nel post-lockdown ha conquistato ben 12 punti grazie anche alla vittoria in trasferta sul campo del Livorno per 1-0.
Pesante sconfitta per il Cittadella che perde sul campo della Salernitana per 4-1, rimediando il terzo ko di fila dopo aver conquistato altrettante vittorie consecutive.
L’Ascoli conquista 3 punti preziosi vincendo in casa contro l’Empoli grazie al primo gol in campionato di Eramo, mentre il Venezia FC si fa rimontare dal Pescara al Penzo l’iniziale vantaggio firmato da Firenze con un gol in netto fuorigioco di Zappa; arancioneroverdi e biancoazzurri restando quindi appaiate in classifica a quota 41 assieme al Perugia.
La Cremonese è ormai abituata alle vittorie in extremis, e dopo la rete di Valzania a Livorno al 93′ conquista altri 3 punti nel recupero; questa volta a farne le spese è il Chievo, che ora si trova fuori dalla zona playoff.
L’Entella con una rete in pieno recupero di Michele Pellizzer riesce a pareggiare in casa contro il Pisa, consentendo alla squadra guidata da Boscaglia di toccare quota 44 punti, mentre un soprendente Trapani riesce a battere il Benevento per 2-0 grazie ai gol di Pagliarulo nel primo tempo e di Coulibaly e si porta a sole 3 lunghezze dalla Juve Stabia.

Tags     Stories    

Potrebbe interessarti anche