Il post partita di Venezia FC – Salernitana

News / Prima squadra   19 Ottobre 2019
Condividi   share

Il Venezia FC supera per 1-0 la Salernitana e porta a casa i primi 3 punti tra le mura amiche, allungando a 5 la striscia di risultati utili consecutivi. Il primo a presentarsi in sala stampa è mister Dionisi:

“Non è stato facile portare a casa i 3 punti, davanti avevamo una squadra forte e fisicamente molto importante, è stata una partita dispendiosa da un punto di vista fisico ma siamo contenti. Potevamo essere un pochino più belli, però con queste squadre non è facile. Siamo entrati in campo un pò contratti e rischiavamo di pagare dazio. Poi siamo venuti fuori ed alla fine abbiamo vinto. Nei 20 minuti iniziali potevamo essere più bravi ma la Salernitana sfruttava l’ampiezza e ci hanno messo in difficoltà. I granata hanno avuto tante occasioni da cross ma siamo stati bravi ad arginarli, credo sia stata una partita avvincente. Noi cerchiamo la continuità nelle prestazioni, poi ovviamente quello che conta sono i risultati perchè giochiamo per quello. Ora dobbiamo andare a riconoscerci anche a Crotone, contro la squadra che probabilmente sta esprimendo il miglior calcio del campionato.”

Francesco Di Mariano oggi è stato tra i più positivi:

“Sono contentissimo, perchè erano 4 mesi che non giocavo dall’inizio e sono soddisfatto per come ho risposto, anche da un punto di vista fisico. E’ una vittoria importantissima, che ci da consapevolezza nei nostri mezzi. Davanti avevamo una squadra ostica e finalmente è arrivata la prima vittoria in casa in stagione.”

 

 

Alessandro Capello è stato l’autore dello stupendo assist per la rete di Bocalon:

“E’ stata una partita molto intensa ma abbiamo tenuto bene, facendoci trovare pronti. L’azione del gol nasce da situazioni che proviamo anche in allenamento e siamo doppiamente contenti che oggi ci sia riuscita in partita. Avevo già giocato nel ruolo di trequartista, mi trovo bene e mi metto a disposizione della squadra secondo quanto mi chiede il mister.”

Riccardo Bocalon ha messo a segno la sua terza rete in campionato ed è il capocannoniere della squadra:

“Sono contentissimo per aver segnato e per aver portato a casa i 3 punti. Sapevo che questa sarebbe stata una partita diversa, sia per il valore dell’avversario che per quanto accaduto nei playout e noi siamo stati bravi ad affrontarla nella maniera giusta, tenendo bene il campo. Ci hanno fatto soffrire nel primo tempo, poi quando abbiamo trovato la quadratura del cerchio siamo stati bravi a ribattere colpo su colpo. Non è mai facile segnare, soprattutto quando la posta in palio è alta ma mi sono preso la mia responsabilità di calciarla sul primo palo che era il tiro più difficile però è andata bene e devo fare i complimenti a Di Mariano e Capello che hanno fatto un’azione bellissima che poi è finita molto bene.”

Potrebbe interessarti anche