Il post partita di Venezia FC – Ascoli

News / Prima squadra   27 Giugno 2020
Condividi   share

Quella di oggi contro l’Ascoli è stata una vittoria fondamentale per il Venezia FC, che grazie alle reti di Aramu e Firenze ha superato per 2-1 i marchigiani.
Queste le parole di mister Dionisi al termine del match:

“Credo che la squadra abbia giocato meglio la settimana scorsa contro il Pordenone rispetto ad oggi. Abbiamo segnato presto ma non abbiamo saputo sfruttare questo vantaggio. Oggi, non dobbiamo nasconderci, siamo stati anche fortunati negli episodi, cosa che non è accaduta la settimana scorsa. Mi auguro che questa vittoria sia d’aiuto soprattutto nella testa dei ragazzi e per l’ambiente; per me vale 3 punti, ora ne abbiamo 36 e ci avviciniamo alla quota salvezza. Ora dobbiamo recuperare le forze per la sfida di lunedì contro il Livorno, che tanti danno per spacciata ma in realtà non è così, perchè è una squadra che crea sempre tanto. Dobbiamo giocarcele tutte e arrivare a giocarcela fino alla fine. I ragazzi non hanno mai mollato e devo fargli un plauso, questa vittoria ci fa respirare per una serata.”

Marco Firenze
ha segnato la rete del definitivo 2-1 il giorno del suo compleanno:
“E’ stato un bel regalo questa rete, per me e per la squadra. E’ stata una vittoria importante in una partita delicata e sono contento che il mio gol sia stato decisivo. Sono 3 punti pesanti ma mancano ancora 8 partite, dobbiamo già pensare alla partita contro il Livorno ed a recuperare velocemente le energie e pensare di partita in partita come ci ha detto il Presidente. Sono entrato a freddo in partita, ho fatto un pò fatica a spezzare il fiato all’inizio ma poi è andata bene. Il mister mi sta chiedendo di giocare in una posizione, sto cercando di adattarmi nel minor tempo possibile. So di poter fare di più ma sto lavorando per entrare in condizione velocemente.

Potrebbe interessarti anche