Il post partita con Modolo, Aramu e Forte

News / Prima squadra   28 Maggio 2021
Condividi   share

Il capitano del Venezia FC Marco Modolo ha vissuto tutta la scalata del club, dalla Serie D fino alla Serie A, divenendo uno dei giocatori simbolo della storia del club:
“Siamo partiti da lontano, io addirittura dalla Serie D. Un passo alla volta abbiamo fatto qualcosa di veramente speciale e questa sera è il coronamento di questi anni belli ma anche di sofferenza. Due anni fa, proprio su questo campo, retrocedevamo in Serie C contro la Salernitana; ora, due soli anni dopo siamo andati in A e ce lo meritiamo perchè abbiamo dato tutto per arrivare a giocarci questa partita. I nostri tifosi sono stati fantastici perchè nonostante non si potesse venire allo stadio, per tutto l’anno non ci hanno mai fatto mancare il loro affetto; oggi poi nel tragitto per arrivare allo stadio era pieno di barche di tifosi e all’arrivo al Penzo ci hanno accolto fuori dalle tribune in maniera incredibile, ci hanno dato la forza in più che ci serviva oggi per raggiungere questo sogno. Il carattere di questo gruppo rispecchia la partita di oggi; siamo andati sotto ma nelle difficoltà questo gruppo si è sempre compattato trovando gli stimoli per affrontare ogni tipo di sfida.”

Uno dei grandi protagonisti della stagione del Venezia FC è stato Mattia Aramu:
“Quella di stasera è stata una partita tostissima; loro sono partiti molto forte e dopo l’espulsione abbiamo dovuto difenderci con ogni arma possibile. Solo un grande gruppo poteva riuscire in questa impresa, abbiamo riportato la serie a in questo club ed in questa magnifica città e ne siamo orgogliosi. Il salto di categoria è un sogno che coltiviamo dalla scorsa estate, perchè vedendo come ci allenavamo ci siamo resi conto che questo gruppo aveva delle qualità importanti per fare bene; godiamoci questo momento e quello che abbiamo fatto. La Serie A è il sogno di ogni bambino e sarà affascinante viverla da protagonista.”

Francesco Forte è stato il capocannoniere della squadra, ed ha disputato una grande stagione:
“E’ un momento che aspettavo da tanto tempo, ho lavorato tanto per arrivare fino a questo punto; sono contento per tutti noi perchè questo gruppo si merita questa gioia. Questa Serie A è assolutamente meritata, in questa squadra ci sono 30 ragazzi che hanno una storia simile alla mia e finalmente ci siamo arrivati, è un momento incredibile, una gioia indescrivibile.”

Potrebbe interessarti anche