Il Nuovo Progetto del Venezia Football Academy

Giovanili / News   10 Settembre 2019
Condividi   share

E’ stato presentato ieri il progetto del Venezia Football Academy, un progetto profondo ed articolato che vuole rendere sempre più coeso il rapporto tra l’Academy ed il Venezia FC:”Abbiamo cambiato logo e denominazione per essere sempre più vicini al Venezia FC – spiega il Presidente dell’Academy Alessandro Piovesane abbiamo voluto creare un’organizzazione sempre più aziendale, con figure più specifiche per tutte le mansioni. Per la prima volta in Italia sarà l’allenatore della Primavera ad essere il Coordinatore Tecnico ed avremo un’area interamente dedicata alla scuola; l’anno scorso abbiamo collaborato con 7 istituti mentre quest’anno saranno ben 12 le scuole che faranno parte del progetto, andando ad insegnare Educazione Fisica nella scuola primaria. E’ un traguardo davvero importante ed a cui teniamo molto. La parte medica sarà seguita dal Primario di Ortopedia dell’Ospedale di Venezia, Dott.Alberto Ricciardi, che già in passato ci ha dato il suo supporto in diverse occasioni. Quest’anno siamo arrivati a 160 bambini, una cifra ragguardevole e per la prima volta avremo anche i Piccoli Amici per i bambini di 5 anni. Quello dell’Academy è un vero e proprio mondo, tanti sponsor si sono avvicinati a noi proprio per il tipo di attività che svolgiamo, tra cui Omega Gruppo che da quest’anno sarà il main sponsor. Le strutture nelle quali svolgeremo le nostre attività saranno il Taliercio ed una parte del Bacci, che storicamente è un nostro punto di riferimento. Ci teniamo a sottolineare che gli istruttori vengono scelti dopo un lungo percorso di selezione, perchè vogliamo dare il massimo a tutti i nostri bambini, sia da un punto di vista educativo che tecnico e comportamentale.”
“L’Academy è a tutti gli effetti parte del Venezia FC – afferma il Responsabile del Settore Giovanile Mattia Collauto – ed i servizi che forniamo attraverso questo progetto sono unici, sia da un punto di vista tecnico che organizzativo. Non vorrei parlare di anno zero, ma di vero e proprio salto di qualità rispetto al passato, non è un caso che la maggior parte dei bambini che si iscrivono all’Academy poi passano nel Venezia FC ed è quindi un percorso didattico che ci permette di lavorare con una certa continuità. Abbiamo il piacere di avere Marangon come coordinatore della metodologia di allenamento, che è divisa in tre sezioni, ossia la parte agonistica, la preagonistica e appunto l’Academy, che da quest’anno diventa di fatto una parte integrante del Venezia FC.”

Potrebbe interessarti anche