Il focus su Venezia FC – Cosenza

News / Prima squadra   27 Febbraio 2020
Condividi   share

Nel ventiseiesimo turno di campionato, il Venezia FC scenderà in campo al Penzo per affrontare il Cosenza. Grazie ai 3 punti conquistati a Pisa, gli arancioneroverdi hanno superato in classifica proprio i toscani attestandosi a quota 31 punti, 8 in più del Cosenza che attualmente occupa il terz’ultimo posto in graduatoria.
Il Venezia FC ha conquistato 8 punti nelle ultime 5 partite, mentre il Cosenza ne ha conquistati 3, frutto della vittoria esterna di Livorno all’esordio di Pillon in panchina.
La partita del girone di andata terminò sul risultato di 1-1: al vantaggio rossoblù di Riviere, rispose Montalto su rigore a 12 minuti dal termine, mentre nel corso della passata stagione, i calabresi si imposero al Penzo per 1-0 grazie al gol di D’Orazio all’80, laddove al Marulla la partita terminò sul risultato di 1-1.
Il Cosenza ha segnato 27 gol, 3 in più del Venezia FC, che però ha subito 27 reti, 3 in meno degli ospiti.
Le statistiche dicono che gli arancioneroverdi sono più portati a calciare da fuori area degli avversari (151 contro 141), mentre sono i rossoblù a prevalere nei tiri dall’interno dell’area di rigore (173 contro 153).
Il Venezia FC prevale inoltre nel numero dei cross, nei contrasti vinti e nei passaggi, ben 12.684 contro i 10.710 dei calabresi.
Parlando infine dei singoli, Mattia Aramu e Riviere sono i bomber delle due squadre, entrambi a quota 7 gol, seguiti da Alessandro Capello e Bruccini a quota 5, mentre Capello e Baez sono i giocatori che hanno effettuato più assist, seguiti da Aramu e Sciaudone.

Tags     Stories    

Potrebbe interessarti anche