Ibsa e Venezia FC, una storia di successo

News / Società   08 Giugno 2021
Condividi   share

IBSA Institut Biochimique SA ha voluto congratularsi pubblicamente con il Venezia FC per la promozione in Serie A dopo una strepitosa stagione nella quale IBSA è stata Top Sponsor del club arancioneroverde:

“Siamo molto orgogliosi del cammino fatto insieme ai giocatori, al management e a tutti i tifosi del Venezia FC, che quest’anno ha raggiunto la promozione alla massima divisione. Passione, impegno, dedizione e rispetto dell’avversario – ha detto Dionisi , Head of Strategic Marketing del Gruppo IBSA – sono valori di cui lo sport è portatore e in cui IBSA si riconosce e che vuole comunicare anche grazie a realtà come il Venezia, una squadra che ha compiuto un percorso esemplare verso la massima divisione. Al Venezia FC va quindi tutta la nostra riconoscenza e l’augurio di raggiungere grandissimi successi in questa nuova avventura in serie A”.

L’impegno di IBSA nel capoluogo veneto, però, non è esclusivamente finalizzato alla sponsorizzazione del Venezia FC. “La nostra azienda – ha aggiunto il manager di IBSA – è molto vicina a tutte quelle città che hanno una vocazione e uno spirito internazionali. Sono certo che, oltre al calcio, potremo realizzare ancora molti progetti sotto le insegne della Serenissima, di cui quest’anno ricorrono i 1600 anni dalla fondazione. Venezia, infatti, è una delle città più suggestive del mondo per chi, come IBSA, pone al centro del proprio operato la Persona, la sua salute e il suo benessere attraverso la continua ricerca delle necessità reali e concrete cui rispondere e l’impegno di esplorare ogni giorno i confini della scienza per sviluppare cure capaci di avere un impatto positivo sulla vita delle persone”.

IBSA Institut Biochimique SA è un’azienda farmaceutica multinazionale fondata nel 1945 con sede a Lugano. Oggi è presente con i suoi prodotti in oltre 80 paesi in 5 continenti e ha 14 filiali dislocate in Europa, Cina e Stati Uniti. L’azienda ha un fatturato di 700 milioni di franchi e impiega oltre 1.800 persone fra sede centrale, filiali e siti produttivi. IBSA Institut Biochimique SA detiene 82 famiglie di brevetti approvati e altri in fase di sviluppo e un vasto portfolio di prodotti che permette di coprire 10 aree terapeutiche: endocrinologia, medicina della riproduzione, dermoestetica, osteoarticolare, dolore e infiammazione, dermatologia, uro-ginecologia, cardiometabolica, respiratoria, consumer health. È inoltre uno dei quattro maggiori operatori nell’area della Medicina della Riproduzione e uno dei leader mondiali per l’offerta di prodotti a base di acido ialuronico.

Potrebbe interessarti anche