Forte: “La nostra forza risiede nella mentalità”

News / Prima squadra   17 Novembre 2020
Condividi   share

Con 4 gol nelle ultime 4 partite Francesco Forte ha raggiunto la vetta della classifica marcatori della Serie B, diventando uno dei punti di forza del Venezia FC. Il gol messo a segno contro l’Entella ha messo in mostra il fiuto del numero 11 arancioneroverde:

LA SQUADRA
“I gol come quello che ho messo a segno a Chiavari sono quelli che mi piacciono di più, perchè rispecchiano in pieno il mio carattere e la voglia che ho di esprimermi ogni volta che scendo in campo. Sono contento di quello che stiamo facendo, ma la mia testa è focalizzata sulla prossima partita, che ci vedrà giocare su un campo difficile come quello di Brescia. La cosa più importante è il lavoro ed i risultati della squadra, tutto il resto viene di conseguenza. Sono felice di far parte di questa squadra e se riesco ad esprimermi ai miei livelli è merito del mister e dei compagni. L’intesa con il reparto avanzato e con tutta la squadra è molto buona; sono venuto a Venezia anche perchè sapevo benissimo che questa era una squadra con tanta qualità.”

I RISULTATI
“A Chiavari abbiamo dato una prova di maturità però l’esame, se così vogliamo chiamarlo, non è completo. Per dimostrare di essere una squadra matura dobbiamo continuare a giocare su questi livelli, con questo tipo di prestazioni. Ora siamo in un buon momento ma non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo e quelli che sono i nostri punti di forza, ossia l’umiltà, la fame di vittorie e la cattiveria agonistica che abbiamo messo in campo in queste partite. In questo momento non guardo la classifica, ma non per scaramanzia, quanto piuttosto perchè la mia filosofia è quella lavorare settimana per settimana e focalizzarmi sul calendario, che dice che sabato dovremo giocare a Brescia; dovremo arrivare al match preparati mentalmente a questa gara importante ed affascinante, perchè i nostri avversari sono una grande squadra, che stimo molto.”

LA MENTALITA’
“Mister Zanetti ci ha fatto capire sin da subito che la nostra forza risiede nella mentalità e nell’applicarsi al meglio in ciò che facciamo. Dopo il passo falso contro la Reggiana abbiamo reagito, dando una buona risposta contro l’Entella; questo però non basta, perchè nel calcio contano i risultati e sabato abbiamo subito una nuova sfida a cui rispondere presente. Dobbiamo guardare sempre a noi stessi, lavorando costantemente su tutti gli aspetti che possiamo migliorare.”

Potrebbe interessarti anche