Coppa Italia: Venezia FC – Catania 2-1. Le interviste post partita

News / Prima squadra   11 Agosto 2019
Condividi   share

Buona la prima! Con una buona prestazione collettiva il Venezia supera per 2-1 il Catania nel secondo turno di Coppa Italia grazie alle reti di Zuculini ed Aramu e si qualifica per il terzo turno, che si disputerà sabato 17 agosto contro il Parma. Soddisfatto il presidente Tacopina:“Sono molto contento ma la cosa più importante era vedere come la squadra impattava con il primo impegno ufficiale e come reagiva alle difficoltà e posso dirmi soddisfatto perchè ho visto una squadra reattiva, con la giusta mentalità. Ero impaziente di vedere il team giocare e devo dire che mi piace molto questo modello di gioco, dinamico e proattivo.”
Anche mister Dionisi può dirsi soddisfatto:“Giocavamo contro una squadra forte, potevamo anche essere più bravi perchè ci hanno concesso qualcosa nella seconda metà del primo tempo, però era la prima gara ufficiale ed a volte questo può rappresentare un punto interrogativo. Siamo stati bravi a sbloccarla subito e poi a cercare di essere noi stessi durante tutta la partita. Tutta la squadra ha fatto bene, abbiamo passato il turno e quindi sono contento della prestazione complessiva del team. Da oggi penseremo a recuperare le energie ed alla partita di Parma, dove cercheremo di colmare il gap con loro attraverso il valore di squadra.”
Tra i protagonisti di giornata c’è stato Luca Lezzerini, autore di alcuni interventi decisivi:“Oggi il Catania ha dimostrato di essere un’ottima squadra, ci ha messo in difficoltà ma per fortuna abbiamo risposto alla grande, mi è piaciuta la nostra prestazione. Avevamo mentalmente voglia di vincere la partita, siamo stati bravi. Ora affronteremo il Parma, e noi porteremo il nostro credo in campo.”
Franco Zuculini ha segnato il primo gol ufficiale della stagione arancioneroverde:“Si, un gol arrivato grazie al gioco di squadra, un aspetto che alleniamo molto durante la settimana. Voglio dedicare il gol alla squadra, che mi ha accolto benissimo sin da quando sono arrivato, così come al Presidente Tacopina, al DS Lupo ed a mister Dionisi, che mi hanno sempre appoggiato, facendomi sentire importante.”
Mattia Aramu ha segnato il gol decisivo del match:“E’ stata una partita combattuta, sapevamo che il Catania era una squadra difficile da affrontare. Abbiamo messo un tassello in più sul nostro percorso di squadra, ci aiutiamo a vicenda e dobbiamo continuare così. Più passa il tempo e più miglioriamo nella conoscenza reciproca tra compagni e questo non può che farci bene per migliorare.”

Potrebbe interessarti anche