Dionisi:”Siamo determinati, non ci snatureremo”

News / Prima squadra   19 September 2019
Condividi   share

Si è svolta oggi presso il Centro Sportivo Taliercio, la consueta conferenza stampa prepartita con mister Dionisi:

“E’ un peccato perdere Aramu per due giornate, anche se a rigor di regolamento ci può stare. Al suo posto giocherà qualcun’altro, non è un problema perchè le alternative non ci mancano. Ci sarà la possibilità per qualche altro giocatore di potersi mettere in mostra, siamo in tanti e ho la disponibilità massima da parte di tutti i giocatori quindi chi sostituirà Aramu lo farà nel miglior modo possibile. Ora dobbiamo affrontare tre partite in pochi giorni, cerchereremo di mettere in campo sempre la migliore formazione possibile in funzione di quello che siamo e degli avversari, ma pensiamo ad una partita per volta. Sicuramente ci sarà la possibilità di ruotare qualche giocatore ed i ragazzi avranno la possibilità di mettersi in mostra.”

Qual’è il clima all’interno dello spogliatoio?

“Non dobbiamo dimenticare quale è il nostro obiettivo a lungo termine, senza perdere di vista il breve, infatti siamo determinati. Vogliamo riprenderci quanto perso nella partita di sabato scorso, ad iniziare dalla partita di domani, pur sapendo che l’avversario è tra i favoriti per la vittoria finale del campionato. A questo punto abbiamo qualcosa in meno in classifica rispetto a quanto fatto, però sono convinto che con queste prestazioni riusciremo ad ottenere già nel breve quanto meritiamo. Ricordo che ad oggi il nostro obiettivo sarebbe raggiunto. Sicuramente non siamo contenti dei tre punti che abbiamo perchè ce ne meritiamo di più però nelle tre partite disputate gli episodi hanno spostato molto gli equilibri, però non baseremo il nostro campionato sulla fortuna o sulla sfortuna.”

Il Frosinone è una delle candidate alla vittoria del campionato..

“In attacco hanno diversi giocatori importanti, ma anche a centrocampo e difesa. Hanno giocatori importanti per questa categoria, è tra le favorite senza dubbio. Sappiamo che il nostro obiettivo è diverso dal loro però scenderemo in campo per giocarcela alla pari, non vogliamo snaturarci.”